I vantaggi di passare a WS 2022 con server HPE Proliant Gen 10

Annunciato 12 mesi fa, Windows Server 2022 presenta novità importanti in un sistema operativo affidabile e molto diffuso sul mercato.

Nuove funzionalità nella gestione dei dati, una sicurezza avanzata su più livelli, il cloud ibrido con più ambienti Windows Server on-premise in Microsoft Azure, la gestione Windows Server on-premise dall’edge o in ambienti multicloud da un singolo piano di controllo e non per ultimo

La flessibilità della piattaforma applicativa che offre a sviluppatori e professionisti IT la compilazione e distribuzione delle applicazioni diversificate.

Windows Server 2022 è disponibile nelle versioni Essentials, Datacenter e Standard e seppure Microsoft supporta anche aggiornamenti diretti dal precedente sistema operativo, è consigliato effettuare una nuova installazione per creare un ambiente ex novo.

Windows Server 2022 è progettato per dare il massimo delle prestazioni dai processori più recenti installati sui server HPE Proliant Gen10, Gen10 Plus e successivi, mentre per le precedenti famiglie di server HPE Gen8 e Gen9 non sono supportati né certificati per il nuovo sistema operativo.

Windows Server 2022 è in grado di migliorare alcune impostazioni di sicurezza, come l’opzione di distribuzione ‘Secured-core OS’ su specifici modelli come i ProLiant, Apollo e Synergy Gen10 Plus con processori Intel Xeon ‘Ice Lake’ o AMD EPYC ‘Milan’ che sono abilitati per supportare queste caratteristiche di sicurezza.

Tra i server più venduti sul mercato possiamo citare*: DL360 Gen10 Plus, DL380 Gen10 Plus, DL325 Gen10 Plus v2, DL385 Gen10 Plus v2, DL345 Gen10 Plus, DL365 Gen10 Plus, Synergy SY480 Gen10 Plus

*la serie completa comprende anche alcuni server della famiglia APOLLO e XL

L’upgrade a Windows Server 2022

HPE offre licenze ROK (Reseller Option Kit) per:

Windows Server 2022 Essentials: generalmente adatto per piccole e medie imprese (PMI) con esigenze IT di base (fino a 25 utenti e 50 dispositivi, non richiede licenze CAL (Client Access License) e per server con max due processori).

Windows Server 2022 Standard: per ambienti fisici on-premise o poco virtualizzati, per un percorso flessibile verso la virtualizzazione.

Windows Server 2022 Datacenter: edizione destinata ad aziende di tutte le dimensioni con carichi di lavoro IT impegnativi e che richiedono capacità avanzate di storage, virtualizzazione e distribuzione delle applicazioni.

Windows Server 2022 Datacenter-Azure Edition: versione speciale di Windows Server progettata e ottimizzata per un’esperienza avanzata di cloud computing, destinata specificamente sia per l’esecuzione di macchine virtuali (VM) in ambiente infrastructure as a-service (IaaS) in Azure, che come VM in un cluster di Azure Stack HCI.

Ultime News

Ultimi Articoli

HPE Il Valore della Partnership

Diventa Partner HPE, i vantaggi di una partnership ufficiale sono un valore aziendale, Computer Gross, attraverso la sua BU dedicata, ti potrà affiancare in...

La piattaforma Edge to Cloud a consumo!

Se i tuoi clienti sono alla ricerca di un cloud ibrido e ricercano flessibilità e il giusto livello di sicurezza, la piattaforma GreenLake è...

Unit Power Supply HPE

Non lo sapevi? HPE ha sviluppato una propria linea di Power Supply con cui garantire continuità di servizio al tuo cliente!Se il tuo cliente...