I vantaggi di passare a WS 2022 con server HPE Proliant Gen 10

Annunciato 12 mesi fa, Windows Server 2022 presenta novità importanti in un sistema operativo affidabile e molto diffuso sul mercato.

Nuove funzionalità nella gestione dei dati, una sicurezza avanzata su più livelli, il cloud ibrido con più ambienti Windows Server on-premise in Microsoft Azure, la gestione Windows Server on-premise dall’edge o in ambienti multicloud da un singolo piano di controllo e non per ultimo

La flessibilità della piattaforma applicativa che offre a sviluppatori e professionisti IT la compilazione e distribuzione delle applicazioni diversificate.

Windows Server 2022 è disponibile nelle versioni Essentials, Datacenter e Standard e seppure Microsoft supporta anche aggiornamenti diretti dal precedente sistema operativo, è consigliato effettuare una nuova installazione per creare un ambiente ex novo.

Windows Server 2022 è progettato per dare il massimo delle prestazioni dai processori più recenti installati sui server HPE Proliant Gen10, Gen10 Plus e successivi, mentre per le precedenti famiglie di server HPE Gen8 e Gen9 non sono supportati né certificati per il nuovo sistema operativo.

Windows Server 2022 è in grado di migliorare alcune impostazioni di sicurezza, come l’opzione di distribuzione ‘Secured-core OS’ su specifici modelli come i ProLiant, Apollo e Synergy Gen10 Plus con processori Intel Xeon ‘Ice Lake’ o AMD EPYC ‘Milan’ che sono abilitati per supportare queste caratteristiche di sicurezza.

Tra i server più venduti sul mercato possiamo citare*: DL360 Gen10 Plus, DL380 Gen10 Plus, DL325 Gen10 Plus v2, DL385 Gen10 Plus v2, DL345 Gen10 Plus, DL365 Gen10 Plus, Synergy SY480 Gen10 Plus

*la serie completa comprende anche alcuni server della famiglia APOLLO e XL

L’upgrade a Windows Server 2022

HPE offre licenze ROK (Reseller Option Kit) per:

Windows Server 2022 Essentials: generalmente adatto per piccole e medie imprese (PMI) con esigenze IT di base (fino a 25 utenti e 50 dispositivi, non richiede licenze CAL (Client Access License) e per server con max due processori).

Windows Server 2022 Standard: per ambienti fisici on-premise o poco virtualizzati, per un percorso flessibile verso la virtualizzazione.

Windows Server 2022 Datacenter: edizione destinata ad aziende di tutte le dimensioni con carichi di lavoro IT impegnativi e che richiedono capacità avanzate di storage, virtualizzazione e distribuzione delle applicazioni.

Windows Server 2022 Datacenter-Azure Edition: versione speciale di Windows Server progettata e ottimizzata per un’esperienza avanzata di cloud computing, destinata specificamente sia per l’esecuzione di macchine virtuali (VM) in ambiente infrastructure as a-service (IaaS) in Azure, che come VM in un cluster di Azure Stack HCI.

Ultime News

Ultimi Articoli

L’abilitatore di Business a valore HPE di Computer Gross

INNOVA, è l’abilitatore di business a valore di Computer Gross per il portafoglio di prodotti HPE, ma non solo… Nata in collaborazione con HPE, INNOVA...

GreenLake: la soluzione As a Service On Premise di HPE

L’accelerazione verso soluzioni AS a Service nel mondo dell’IT dettata dalla maggiore dinamicità e adattamento ai rapidi cambiamenti che prodotti, tecnologie e modelli di...

Migliora la gestione dei tuoi server con iLO

Accedi a informazioni continue sullo stato e sul funzionamento dei tuoi server avendo a disposizione tutti gli strumenti necessari per gestirli in modo efficiente,...